DREAMERS AT WORK

Storie di passione, amore, coraggio e talento. Una fotografia dei valori e dei sentimenti dei sognatori di oggi. Uno sguardo curioso e aperto, al di là di preconcetti e luoghi comuni…

European Forum On Street Children 2012

Organizzato da European Federation for Street Children (EFSC) e Istituto Don Calabria, l’undici e il dodici ottobre scorso, si è svolto a Verona il “Forum Europeo su Bambini di Strada 2012 Minori stranieri non accompagnati vittime di violenza: origine, manifestazione e strategie di prevenzione volte a superare il fenomeno “sommerso” dei bambini che soffrono nell’ombra. Una sfida per le politiche Europee ed Italiane sull’infanzia.”

Al Forum Europeo hanno preso parte tutti gli organismi pubblici e del terzo settore quali: rappresentanti della delle istituzioni europee, delle autorità nazionali, regionali e locali, della società civile e delle organizzazioni non governative che si occupano della tutela e della prevenzione della violenza contro i minori con programmi specifici ed innovativi.

La violenza contro i giovani costituisce generalmente un fenomeno nascosto, tanto piú se le vittime sono minori stranieri non accompagnati. Privi del sostegno familiare e spesso sconosciuti al sistema di tutela, questi adolescenti sono particolarmente vulnerabili, entrando in contatto con la criminalità e diventando vittime di violenza.

Da sx Reinhold Müller “Direttore European Federation for Street Children”, Alessandro Padovani Direttore “Istituto Don Calabria”

I dati disponibili non sono ancora chiari, anche se fanno trasparire un fenomeno complesso, esteso su tutto il territorio europeo. Sono infatti ancora molti gli Stati Membri dell’Unione Europea che non hanno attuato adeguate misure per conformarsi alla normativa internazionale ed europea in tema di trattamento dei minori stranieri non accompagnati. La diversità negli approcci e nei sistemi di tutela presenti all’interno dell’ Unione Europea rappresentano alcuni degli ostacoli principali per la realizzazione di specifiche strategie sostenibili per la prevenzione e la tutela di questi minori.

Con il Forum Europeo 2012 si è illustrata la reale situazione, le diverse forme di violenza che affliggono i minori non accompagnati e le principali cause del fenomeno. All’interno del Forum si è inoltre cercata di chiarire la problematica attraverso lo scambio di buone pratiche d’intervento sia in ambito nazionale, sia e soprattutto, a livello europeo ed internazionale, procedendo all’identificazione degli obiettivi indispensabili per un cambiamento strutturale in questo ambito. Obiettivo del dibattito è stato quello di definire ed elaborare proposte politiche strategiche, comuni a tutti gli stati membri dell’Unione Europea, attraverso un uguale approccio alla violenza contro i minori non accompagnati e un maggior dialogo e scambio inter‐ istituzionale tra i vari organismi (in particolare la Commissione Europea, Il Parlamento Europeo, l’Agenzia Europea per i Diritti Fondamentali, etc…).

Annunci

Informazioni su silvioferremi

Giornalista - Blogger - Educatore Professionale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 14 ottobre 2012 da in Storie con tag , , .

Seguici su:


Inserisci il tuo indirizzo mail per seguire questo blog e ricevere notifiche sui nuovi post.

Segui assieme ad altri 117 follower

siti
In classifica

Partner

Blog Stats

  • 26,575 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: