DREAMERS AT WORK

Storie di passione, amore, coraggio e talento. Una fotografia dei valori e dei sentimenti dei sognatori di oggi. Uno sguardo curioso e aperto, al di là di preconcetti e luoghi comuni…

Nelson Mandela, simbolo del Sudafrica

Nelson-Mandela“La pace non è un sogno: può diventare realtà; ma per custodirla bisogna essere capaci di sognare, l’educazione è l’arma più potente che può cambiare il mondo.”.

Una di quelle persone che in vita fanno già parte della leggenda, Nelson Mandela è  il simbolo del Sudafrica, un’intera vita spesa alla lotta contro l’apartheid e alla conquista della libertà per il suo popolo. Quello che ha sempre colpito in lui è la sua statura morale e la convinzione con cui ha vissuto la propria vita in favore degli altri.

Nelson Mandela nasce a Transkei il 18 luglio 1918. A lungo uno dei leader del movimento anti-apartheid, segregato e incarcerato per ventisette anni durante i governi sudafricani pro-apartheid prima degli anni novanta, è oggi universalmente considerato un eroico combattente per la libertà.

Dopo la vittoria elettorale del 1948 da parte del Partito Nazionale, autore di una politica di segregazione razziale, Mandela si distingue nella campagna di resistenza del 1952 organizzata dall’African National Congress e per il suo ruolo nell’Assemblea Popolare del 1955 dov’è discussa e scritta la Carta della Libertà, il programma della causa anti-apartheid.

Nel marzo 1960, dopo l’uccisione di sessantanove manifestanti disarmati a Sharpeville, Mandela ed i suoi appoggiano la lotta armata organizzando azioni di sabotaggio e guerriglia.

Nell’agosto 1963 dopo essere stato nominato comandante dell’ala armata dell’ANC, in seguito a informazioni fornite dalla CIA, Mandela è arrestato dalla polizia sudafricana e condannato all’ergastolo con l’accusa di viaggi illegali all’estero e incitamento allo sciopero.

Rifiutando un’offerta di libertà condizionata in cambio di una rinuncia alla lotta armata, rimane in prigione ventisette anni. Nel 1990 su pressioni internazionali e in seguito al mancato appoggio degli Stati Uniti al regime segregazionista, Nelson Mandela è liberato.

Nel 1993 Mandela è insignito del Premio Nobel per la Pace. Nel 1994, durante le prime elezioni libere del suo paese (le prime elezioni in cui potevano partecipare anche i neri), è eletto Presidente della Repubblica del Sudafrica e Capo del Governo. Resterà in carica fino al 1998. F. W. de Klerk, il suo sfidante, è nominato Vice Presidente.

Nelson Mandela è morto il 5 dicembre 2013 nella sua casa di Johannesburg all’età di 95 anni; a darne per primo l’annuncio è stato il presidente del Sudafrica, Jacob Zuma, in diretta televisiva. Cinque giorni dopo allo Fnb Stadium di Johannesburg, si è tenuta una commemorazione pubblica alla quale hanno partecipato i maggiori leader mondiali insieme a migliaia di sudafricani. Alla sepoltura ha assistito solo un gruppo ristretto di 450 persone composto dai familiari, alcuni amici, capi ed ex capi di Stato, alti esponenti dell’African National Congress (il partito al governo di cui fu capo Mandela) e dell’Unione Africana, sacerdoti e 15 leader tribali.

Mandela è stato sepolto nella tomba di famiglia presso il cimitero della cittadina di Qunu, dove ha passato l’infanzia. Il suo feretro è stato avvolto dalla bandiera sudafricana.

Annunci

Informazioni su silvioferremi

Giornalista - Blogger - Educatore Professionale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 6 dicembre 2013 da in Personaggi, Storie con tag , , , , .

Seguici su:


Inserisci il tuo indirizzo mail per seguire questo blog e ricevere notifiche sui nuovi post.

Segui assieme ad altri 117 follower

siti
In classifica

Partner

Blog Stats

  • 26.650 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: