DREAMERS AT WORK

Storie di passione, amore, coraggio e talento. Una fotografia dei valori e dei sentimenti dei sognatori di oggi. Uno sguardo curioso e aperto, al di là di preconcetti e luoghi comuni…

“Gesù e le persone omosessuali”

9788861534049_large

Se è antiomosessuale, il cristianesimo si degrada a retroguardia, si assoggetta ai pregiudizi sociali dominanti, rifiutando di maturare e realizzarsi insieme e grazie ai diversi. Ma il Vangelo non è anti. È relazione e invito all’amore.

La domanda di Papa Francesco: “Chi sono io per giudicare un gay?” ha aperto uno spiraglio nella riflessione all’interno della Chiesa e nel dialogo con il mondo. È caduto un tabù pesante. Si è aperto un varco. Dal giudizio all’accoglienza dell’altro.

L’esistenza gay e lesbica non può infatti non interrogare la sostanza del Vangelo riguardo al farsi prossimo nei confronti degli altri.
Come dice Vito Mancuso nel volume : La legge che innerva la natura è la legge della relazione. Tutto ciò che favorisce la relazione è conforme alla legge naturale, tutto ciò che impedisce la relazione è contrario alla legge naturale” E il Vangelo – aggiunge ‘è relazione e ‘Il Vangelo dice che questo affetti che sviluppi a livello fisico devono essere tali da essere vissuti all’insegna della relazione totale armoniosa”.
Perchè il Vangelo di Gesù poi scopre, assume, celebra il senso di ogni persona diversa, anche laddove il potere dominante – clericale o statale o sociale che sia – vede e impone abominio, perdizione, scandalo.

Alberto Maggi aggiunge che ‘ Non si possono cercare nelle scritture risposte vecchie a problematiche nuove’ ma auspica che la Chiesa sui temi della sessualità faccia passi avanti perchè a lungo ha escluso. Ad esempio dice Maggi ‘se ammazzi tua moglie e ti penti, la Chiesa ti accoglie. Ma se divorzi da tua moglie la Chiesa ti esclude dai sacramenti’. Una contraddizione in essere. Perchè uccidere è meno grave di divorziare?”

Capire cosa significa messaggio di salvezza e a chi è riservato, questa forse la domanda che sta dentro la domanda di Papa Francesco. Perché, altrimenti, cosa vuol dire annuncio di salvezza?
Perché, altrimenti, qual è se non questa la scandalosa buona novella? Essa annuncia e opera la rottura di ogni ordine sociale basato sull’esclusione, di ogni opinione pubblica coercitiva e di ogni senso comune che nega dignità integrale a qualunque essere umano.

Gesù ha mostrato come e perché essere sempre avanti a tutti per annunciare la liberazione da abitudini, visioni, tradizioni, strutture sociali e mentali che generano espulsione: anche quelle garantite dalle norme religiose o sociali, anche quelle più consolidate e interiorizzate, come l’omonegatività.

Questo libro offre un contributo in questo senso.

Se l’amore è legge suprema dell’essere, se la relazione come benedizione e il dono di se stessi a chi è diverso da sé si concretizza innanzitutto nei confronti di chi è vittima di ostracismo sociale, allora i credenti sono chiamati in causa dal rischio di essere attori o complici di oppressione, concorrendo a determinare la violenza peculiare contro questa forma di amore.

Il libro si muove sul piano teologico attraverso interviste a Franco Barbero, José Maria Castillo, Elisabeth Green,Alberto Maggi, Vito Mancuso, Joseph Moight, Letizia Tomassone.

Alcune pagine da sfogliare cliccando qui.

Gesù e le persone omosessuali, a cura di Paolo Rigliano

Interviste a Franco Barbero, José Maria Castillo, Mattheu. Fox, Elizabeth Green, Alberto Maggi, Vito Mancuso, Joseph Moight, Ledizia Tomassone (pp. 252, Euro

 

Annunci

Informazioni su silvioferremi

Giornalista - Blogger - Educatore Professionale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su:


Inserisci il tuo indirizzo mail per seguire questo blog e ricevere notifiche sui nuovi post.

Segui assieme ad altri 117 follower

siti
In classifica

Partner

Blog Stats

  • 26.719 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: